Category Archives: social movements

Eat the city – un articolo su L’Architetto

Screen shot 2013-12-18 at 10.47.23 PML’Architetto, il mensile digitale del Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, sta ospitando contributi di sociologi urbani sulle trasformazioni della città contemporanea.

Eat the city – un articolo su L’Architetto

Screen shot 2013-12-18 at 10.47.23 PML’Architetto, il mensile digitale del Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, sta ospitando contributi di sociologi urbani sulle trasformazioni della città contemporanea.

Sociale, digitale. Trasformazioni della cultura e delle reti (in ebook per doppiozero)

cop_proog

E’ uscito oggi un e-book che ho curato per doppiozero mettendo assieme i lavori di alcuni tra i ricercatori che stimo di più tra quelli che si occupano del rapporto tra Rete e società. In “Sociale, Digitale. Trasformazione della cultura e delle reti” abbiamo nientedimenoche:

Sociale, digitale. Trasformazioni della cultura e delle reti (in ebook per doppiozero)

cop_proog

E’ uscito oggi un e-book che ho curato per doppiozero mettendo assieme i lavori di alcuni tra i ricercatori che stimo di più tra quelli che si occupano del rapporto tra Rete e società. In “Sociale, Digitale. Trasformazione della cultura e delle reti” abbiamo nientedimenoche:

Dall’underground al mainstream e ritorno – un capitolo in “Societing Reloaded” (Egea)

societing_reloaded

A Gennaio è uscito per i tipi di Egea “Societing Reloaded“, curato da Adam Arvidsson e Alex Giordan.

Una carrellata di testi da ricercatori, attivisti e professionisti che lavorano al crocevia tra peer-production, social innovation e societing. Testi di Michel Bauwens, Carolina Bandinelli, Anna Cossetta, Vincenzo Moretti, Salvatore Iaconesi e Oriano Persico, Massimo Menchinelli, Bernard Cova, Bertram Niessen, Barret Stanbouliane John Grant, Riccardo Maiolini, Irene Smargiassi, Francesca Buttara, Jaromil.

Dall’underground al mainstream e ritorno – un capitolo in “Societing Reloaded” (Egea)

societing_reloaded

A Gennaio è uscito per i tipi di Egea “Societing Reloaded“, curato da Adam Arvidsson e Alex Giordan.

Una carrellata di testi da ricercatori, attivisti e professionisti che lavorano al crocevia tra peer-production, social innovation e societing. Testi di Michel Bauwens, Carolina Bandinelli, Anna Cossetta, Vincenzo Moretti, Salvatore Iaconesi e Oriano Persico, Massimo Menchinelli, Bernard Cova, Bertram Niessen, Barret Stanbouliane John Grant, Riccardo Maiolini, Irene Smargiassi, Francesca Buttara, Jaromil.

Se la folla è intelligente / articolo per cheFare scritto con Marco Belpoliti

Qua il secondo articolo scritto a 4 mani con Marco Belpoliti per cheFare, uscito prima per la Domenica de Il Sole 24 Ore e poi per doppiozero.

Qua il secondo articolo scritto a 4 mani con Marco Belpoliti per cheFare, uscito prima per la Domenica de Il Sole 24 Ore e poi per doppiozero.

Se la folla è intelligente / articolo per cheFare scritto con Marco Belpoliti

Qua il secondo articolo scritto a 4 mani con Marco Belpoliti per cheFare, uscito prima per la Domenica de Il Sole 24 Ore e poi per doppiozero.

Qua il secondo articolo scritto a 4 mani con Marco Belpoliti per cheFare, uscito prima per la Domenica de Il Sole 24 Ore e poi per doppiozero.

“The Open Future” – MCD 68, a special issue curated by Digicult

I come back to blogging after two months of silence due to an enormous amount of work. Many things happened. As a start, the MCD special issue we curated with Digicult on open source, p2p and innovative practices is out both in paper and digital version.

“The Open Future” – MCD 68, a special issue curated by Digicult

I come back to blogging after two months of silence due to an enormous amount of work. Many things happened. As a start, the MCD special issue we curated with Digicult on open source, p2p and innovative practices is out both in paper and digital version.

Digicult Call for Papers: “Places and Spaces”.

Digicult is inviting proposals for a Digimag issue addressing the following call topics, especially from individuals such as: curators, critics, hackers, fabbers, creative producers, lab managers, activists, designers, theorists, independent and academic writers, scholars, artists, etc.

Call for papers: “Places and Spaces”.

Digicult Call for Papers: “Places and Spaces”.

Digicult is inviting proposals for a Digimag issue addressing the following call topics, especially from individuals such as: curators, critics, hackers, fabbers, creative producers, lab managers, activists, designers, theorists, independent and academic writers, scholars, artists, etc.

Call for papers: “Places and Spaces”.

+KAOS – Il libro sui 10 anni di hacktivismo di A/I

Diciottesimo incontro su Internet e Innovazione con Jalla!Jalla!Popolare Network. Oggi ho parlto di +kaos, il nuovo libro di Agenzia X che racconta la storia di dieci anni di attivismo informatico del collettivo A/I.

+KAOS – Il libro sui 10 anni di hacktivismo di A/I

Diciottesimo incontro su Internet e Innovazione con Jalla!Jalla!Popolare Network. Oggi ho parlto di +kaos, il nuovo libro di Agenzia X che racconta la storia di dieci anni di attivismo informatico del collettivo A/I.