Category Archives: teaching

DIY, subculture e makers (talk Master Relational Design)

Qua il video del talk per il Master in Relational Design.

L’abstract: Il fai-da-te non è solo lavoretti nel garage per anziani, manager che hanno bisogno di rilassarsi o casalinghe che si sfogano con il decoupage. Anzi probabilmente non lo è mai stato. In questo intervento si passernno in rassegna le principali trasformazioni nelle culture del DIY, tracciando dei collegamenti tra le subculture legate alla musica e agli stili spettacolari (il punk, l’hip-hop e la techno)  e mettendole in relazione con gli sviluppi più recenti della progettazione e manifattura indipendente: makers, fablab, design parametrico.

Otolab: teorie e pratiche per la Live Audiovisual Performance (corso NABA Milano)

Image

Inizia oggi il corso semestrale di teorie e pratiche per la Live Audiovisual Performance tenuto da Otolab alla NABA di Milano.

Credo che con questo siamo all’ottavo anno, e al quarto programma didattico diverso (la performance audiovisiva corre)

Master Interactive Arts (IUAV) & Biennio Specialistico in Design (NABA)

MasterInteractiveArts

Il 17 e il 21 Dicembre mi sono ritrovato a fare dei ragionamenti simli con gli sudenti, rispettivamente, del Biennio Specialistico in Design della NABA di Milano, Indirizzo Product Design (nel corso di Denis Santachiara) e del Master in Interactive Arts for Architecture, Performing and Visual Arts dello IUAV di Venezia. A Venezia si trattava di un intervento in due parti, la seconda delle quali è stata portata avanti da Sabina Barcucci.

In entrambe le occasioni, la riflessione verteva sulla trasformazione dal sistema produttivo fordista alle User Generated Goods nell’ambito del making, del DIY 2.0 e della manifattura digitale, prendendo in considerazione le trasformazioni economiche, sociali e culturali.

Qua alcuni dei link alle cose sulle quali si è ragionato.

- “The Open Future” – MCD 68, a special issue curated by Digicult

Monografico su culture open nell’arte, design, scienza, musica, società.

- “Sociale, digitale”, Niessen, B. (a cura di). Doppiozero Edizioni, Milano (2012)

Capitolo sul d.i.y. 2.0

- Sito della didattica di Otolab

Riferimenti agli artisti della performance audiovisiva

- Ethical Economy, Arvidsson, A., Pietersem N. Columbia University Press (2013)

Il valore economico come convenzione e le nuove frontiere della produzione collaborativa

Master Relational Design

master relational design

E’ in partenza il Master di primo livello in “Relational design”. Ogni mese sono previste talk online, in cui professionisti, operanti in diversi campi disciplinari, sono invitati a raccontare le proprie esperienze lavorative e a condividere la loro expertise con gli studenti. Ci sono anch’io, assieme a Davide Agazzi, Gianluca Dettori, Guido Guerzoni, Susanna Legrenzi, Ivana Pais, Zoe Romano.

http://www.relationaldesign.org/#relationaldesign