Master Interactive Arts (IUAV) & Biennio Specialistico in Design (NABA)

MasterInteractiveArts

Il 17 e il 21 Dicembre mi sono ritrovato a fare dei ragionamenti simli con gli sudenti, rispettivamente, del Biennio Specialistico in Design della NABA di Milano, Indirizzo Product Design (nel corso di Denis Santachiara) e del Master in Interactive Arts for Architecture, Performing and Visual Arts dello IUAV di Venezia. A Venezia si trattava di un intervento in due parti, la seconda delle quali è stata portata avanti da Sabina Barcucci.

In entrambe le occasioni, la riflessione verteva sulla trasformazione dal sistema produttivo fordista alle User Generated Goods nell’ambito del making, del DIY 2.0 e della manifattura digitale, prendendo in considerazione le trasformazioni economiche, sociali e culturali.

Qua alcuni dei link alle cose sulle quali si è ragionato.

“The Open Future” – MCD 68, a special issue curated by Digicult

Monografico su culture open nell’arte, design, scienza, musica, società.

“Sociale, digitale”, Niessen, B. (a cura di). Doppiozero Edizioni, Milano (2012)

Capitolo sul d.i.y. 2.0

Sito della didattica di Otolab

Riferimenti agli artisti della performance audiovisiva

– Ethical Economy, Arvidsson, A., Pietersem N. Columbia University Press (2013)

Il valore economico come convenzione e le nuove frontiere della produzione collaborativa

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s